Borsette di feltro

Borsette di feltro

Welcome on board!

Benvenuti! :) adoro il country stile, i vecchi cottage inglesi e cucire di tutto un po' dilettandomi soprattutto nel quilt e nel patchwork. Nel mio sito siete i benvenuti, per trovare pace o ispirazione. Se vi piace quello che faccio o volete qualche informazione scrivetemi all'indirizzo e-mail:

ilpatchworkdipenny@gmail.com

martedì 31 marzo 2015

Take it slowly (Lumachine)

Questo post è scritto un po' di fretta, perchè amo gli ossimori...;)
Perchè in verità dovremmo rallentare un po' tutti
Fermarci a brucare l'erba del giardino che è tanto invitante...;)
Associamo alla lumaca una lentezza cosmica, ma chissà quanto è indaffarata lei, ci avete mai pensato?
Della lumaca mi piacciono i cornetti, gli occhietti, mi piace il fatto che si porti dietro il suo guscio, la sua casetta.
Mi piace il fatto di cucirla con il lino e con gli scampoli dei miei pomeriggi patchworkosi o delle mie notti un po' insonni.
Quando tra mille pezzetti di stoffa mi dico:no non li butto, non si sa mai...e così per un'amica ho recuperato il cartamodello Tilda e ne ho cucita una  augurandole di prendersi più tempo per sè e di...rallentare :).
Non ho resistito e ne ho cucita un'altra..e penserete forse che mi fermerò qui? 
Avrò il giardino invaso, ah povero il nostro orto!....;)
Alla Prossima!
















mercoledì 25 marzo 2015

Copertina per Letizia

Questa coperta l'ho cucita tanto tempo fa, anche se l'ho consegnata all'interessata la scorsa settimana..eh eh eh eh coi neonati me la prendo sempre comoda. 
Alla fiera di Vicenza avevo preso un pannello bellissimo e mooolto ninino, con questa fatina che saltava qua e là con la bacchetta magica, le casette, i cupcakes,gli alberelli a forma di cuore...e insomma appena l'ho visto ho pensato che sarebbe diventato la copertina di benvenuto per la piccola Letizia, secondogenita di una mia cara amica.Però non sapevo bene come sarebbe venuta.
Intanto che il pancione lievitava ho ritagliato il pannello.
Poi mi son capitate sottomano le stoffe(succede spesso così, non le cerco ma capitano!).Con grande calma le ho assemblate, prima in un modo, poi in un altro, ho lasciato decantare per un po' e poi mi sono decisa.Ho cucito imbottendo, come faccio sempre, con una imbottitura abbastanza spessa.Me le vado a cercare, perchè sarebbe più semplice trapuntare con l'imbottitura delle tovagliette all'americana per intenderci, ma a me piace che i cuccioli stiano al calduccio, che si sentano protetti e "imbaccuccati" per benino.
E così, stupendo anche me, ne è uscita questa mini coperta, trapuntata e confezionata davvero con tanto amore.
La bimba, nel frattempo,  è passata dalla culla al lettino, la misura è proprio per quello.Anche se devo dire che spero lo possa usare anche per gattonare e giocare a terra, cosa che, ridendo e scherzando, credo stia già cominciando a fare...;)!!
P.s. mi scuso per le foto, non rendono assolutamente,ogni tanto io e la macchina fotografica parliamo linguaggi diversi, spero comunque che, in qualche modo, rendano l'idea! :)
























domenica 15 marzo 2015

Dolcissime Tovagliette

Oggi era prevista una bella pioggia ed io mi ero già organizzata per passare il pomeriggio a mangiucchiare Macaron (questa volta mi confesso: ho comprato l'impasto pronto, ebbene sì!!! ;)) e bere tisane depurative con tutta la famiglia.Invece il sole non ci lascia, (per fortuna!) e io non mi sono avvicinata  al forno nemmeno per sbaglio.In compenso, gli scorsi giorni mi sono inventata queste tovagliette all'americana e queste presine dolcissime (è il caso di dirlo), create con una stoffina comprata alla fiera di Vicenza.
Adoro questa stoffa, non solo perchè non mi stanco mai di preparare dolci di ogni tipo ma perchè di pasticcini e macaron, ahimè ne mangerei senza fine, un po' come Penny per render l'idea..;)
In più perchè i colori del tessuto sono pastello,  tenui e primaverili, mi piace come arredano la cucina, mi piace svegliarmi la mattina e fare colazione godendomeli. 
In più, visto che questi dolcetti -dal vivo- sono un attentato a qualsiasi linea, sono arrivata alla conclusione, che fino a quando non apro quel benedetto impasto almeno soddisfo il piacere per gli occhi!
Sappiate che le presine con fondo bianco e il dolcetto centrale sono fatte con la tecnica dell'applique a macchina.
Ho ritagliato da una stoffa il disegno, l'ho cucita sul fondo bianco panna e l'ho foderata come sempre con l'imbottitura ignifuga.
Così se prende fuoco la cucina, almeno la presina resta intatta...ebbhè...;)
Alla prossima!

















sabato 7 marzo 2015

Coniglietti "invasati" e voglia di Primavera!

In questi giorni ho voglia di pupazzi.Ho cucito dei nuovi elefantini che ho già anticipato sul mio profilo facebook, ma ne ho fatti talmente tanti che voglio completarli tutti prima di fotografarli.
Complici le stoffine della fiera di Vicenza, ne ho trovate davvero tante e alcune bellissime..iihhhi non vi anticipo nulla!!
Invece oggi vorrei mostrarvi qualcosa di molto primaverile.
Le giornate si allungano e questo splendido sole ci invita  a restare il più possibile in giardino, abbiamo tirato fuori vecchi vasi, comprato le prime nuove piantine e visto i semini piantati in gennaio cominciare a germogliare, che emozione!
Mesi fa, subito dopo Natale avevo ripreso in mano il cartamodello dei conigli, che avevo disegnato per le bomboniere del battesimo della mia piccola (ricordate? li trovate qui).Avevo già voglia di Pasqua e Primavera! Una di queste sere mi son messa a cucirli ed imbottirli e mi è venuta un'idea:perchè non usarli come decoro per le piantine in vaso? Ho preso gli stecchini da cucina e ..zac gli ho infilati nella terra.Quando si dice che uno è invasato..;)
Mi divertono un sacco, li ho già sistemati in giro per la casa...trovo che facciano davvero tanto Primavera! :)
E Voi che ne dite? Alla prossima!